Accord Oud

2010 Patchouli e mora, ma sinceramente io sento una nota aspra molto più rilevante di quella che può fornire la mora, strano, a parte la sfumatura quasi citrica, il sentore fruttato dopo il dd è una sfumatura molto leggera. L’oud si sente poco ma secco, non particolarmente morbido, non scurisce e non domina interamente la fragranza, è un simil oud più sui toni legnosi. Essendo presente anche la nota di rum, mi aspettavo un profumo caldo, invece no per niente. La sabbia si sente molto netta, lo trovo maschile di conseguenza, un po’ spigoloso, ma non scontato, e anche un po’ piacione. Lo zafferano è appena accennato, proprio appena, percettibile solo se lo cerchi, sapendolo. Su di me non è particolarmente polveroso inizialmente sento più salvia e patchouli che non la nota di pelle, in stadio avanzato diventano comparabili come rilevanza. Un profumo che indossato da un uomo troverei comunque non banale, invece su pelle femminile non credo invece che lo troverei molto interessante, è troppo secco e salvioso, comunque di base non è un profumo che consiglierei a chi cerca un oud, e mi verrebbe più da consigliarlo che cerca un legno secco o un profumo alla salvia. 6/7h sul polso

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License