Atelier Rebul

Neroli Poudrèe

EDP. Su Fragrantica manca per ora. È la prima fragranza che provo di questo marchio turco. Per essere una EDP è leggerissima, ma persino per una EDT lo sarebbe, oppure è il mio naso a bloccare qualcosa. Aumento gli spruzzi sul polso, tre non bastano, con sei va meglio, almeno riesco a raccontare qualcosa. Non è agrumato come mi aspettavo ma un po’ di scorza d’arancio si sente, neroli non così incisivo e protagonista forse si sentono i fda un po’ di più, non luminoso, c’è una leggera schiaritura data dal petitgrain, patch leggero e qualche sfumatura legnosa, un poudrè appena accennato che se non fosse per il nome, non avrei menzionato. Smussato da una vaniglia leggermente ambrata, non ha sentori particolarmente naturali. Fragranza che non ho capito molto.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License