Le Labo

Labdanum 18

2006 Maurice Roucel. C’è sia civet che castoreum a scorrazzare per la fragranza, ma non risulta pesante o faticosa, c’è un po’ di patch che si combina con vaniglia e cannella, abbastanza morbido, direi proprio unisex. Resine, a me risaltano proprio sentori ambrati, un poco di tonka, muschio a sfumare gli animaletti, che comunque non sono in primo piano. Ribadisco il fatto che non ci sono toni animalici accentuati. Non credo di sentire il biancospino, calda, invernale, logicamente il labdano è al centro, solleva e alleggerisce il tutto. Gurjum balsam, caldo, leggerissimamente balsamico, molto retrostante. Non smoky. Molto equilibrato, con echi vintage. Su di me fa 5h

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License