Leather Patchouli

2018 Un patch mentoso, oudoso, con pelle ed ambragrigia, leggermente vanigliato. Su di me sento chiaramente pelle non ripulitissima, anche più che patch, e non è particolarmente rude o pungente. L’ambragrigia si riconosce, ed anche il legno di cedro, poco Labdano. L’oud si sente piuttosto bene per una fragranza non denominata Aoud-qualcosa, anzi, pelle e oud, su di me, diventano le prime due note: non è spigoloso da non poter essere unisex, le sfumature leggermente animali della pelle (o del muschio), lo rendono morbido ed interessante. Sinceramente non avrei detto fosse un Montale, annusandolo, si discosta un po’ dalla media produzione, è un po’ più “studiato”, costruito, blendato meno diretto, ha proprio una modulazione molto interessante e lo trovo anche piuttosto sfaccettato. Buono.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License