Nuit Et Confidences

2017. Camille Goutal & Mathieu Nardin. EDP
Nell’epoca pre-sample stavo per prenderlo, quindi sono stata davvero curiosa di riprovarlo, per vedere se effettivamente a distanza di parecchi annusamenti mi piace ancora. Ero frenata dalla scarsissima permanenza, a me mediamente le fragranze femminili della Goutal durano 1h, non sono una da bombazze, ma 1h è troppo poco persino per me.
Riconfermo è proprio buono: bergamotto-pepe/vaniglia e tonka/ fiori bianchi-incenso. Non è granché dolce, la vaniglia si sente benissimo e come non amarla in abbinata con la tonka, l’incenso funziona da illuminante più che altro, come il bergamotto, non è nè incensoso nè balsamico ma ha una sorta di “aura fresca” attorno alla fragranza, un’aria limpida, mattutina, tersa, attorno al cuore di vaniglia-tonka. Mi piace moltissimo questa nota di vaniglia che non è dolce, e nemmeno polverosa ma molto aromatica. La boccetta non è propriamente unisex (vabbè il fiore lezioso uno lo potrà togliere credo, il pack di questa non lo hanno rifatto) ma la fragranza sì. E riconfermo che la durata su di me è sconfortante, io sono una donna anomala e non uso creme per il corpo, quindi non è intensificabile, a meno di non spruzzarlo tutto sui vestiti, quindi resta archiviato come “molto buono ma.”

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License