Oud

Versione EDP

Oud laotiano, molto soft e aromatico, elemi che ne ammorbidisce il lato resinoso, rendendolo più balsamico dopo il dd. Zafferano ben evidente, avvolge tutta la fragranza, legno di cedro e patch, quest’ultimo è molto boschivo, non si sente nettamente e senza le note non l’avrei identificato, ma cercandolo, si trova.
È morbido e caldo, balsamico, non cupo, non amaro, totalmente unisex, molto elegante, lo zafferano non lo rende speziato ma quasi floreale, conferendogli una certa esoticità orientale, luminoso anche se non ci sono note citriche in piramide. Nel sito ufficiale in piramide, nella versione EDP ci sono solo: Saffron, Elemi gum from Philippines, Natural oud from Laos, Cedar wood from Morocco, Patchouli from Singapore. Stop. Secondo me non c'è nessun osmanto, come descritto da qualcuno.
La tipologia di oud è quanto ci può essere di più distante dai toni di gasolio, è proprio caldo, avvolgente, legnoso ma non troppo, delicato. Lo consiglierei anche a chi cerca di avvicinarsi alla nota di oud. Non ha sfumature amare e vira molto leggermente sul dolce. Nonostante il balsamico non è fredda come fragranza. Un blend magistrale dove è difficile separare i diversi componenti senza l’ausilio delle note. Unisex, invernale, un passe partout fra giorno e sera.
Prima di acquistarlo però debbo fare la prova comparata, su entrambe i polsi con la versione estratto.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License