Parle Moi De Parfum

Guimauve de Noël / 31

2016 - Michel Almairac
Su un certo tipo di dolci piacioni cado anche io come una pera cotta, questo craving di dolcezza e zuccheri da parte femminile andrebbe analizzato, io non arrivo ai gourmand di pasticceria ma i fiori zuccherini con un buon bilanciamento aspro/dolce sono un punto debole.
Inizialmente mi chiedevo che caspita c’entrasse il Natale con questa fragranza, ma in effetti mi mancava il tassello che una sorta di Marshmallows colorati sono proprio denominati così in Francia, non so se c’è una tradizione alle spalle o fanno parte della loro mania di dare un nome francese a tutto. Zucchero a velo e freschezza, fanciullesco, praticamente marshmallow, vaniglia e fda, è più un sentore proprio di zucchero che effettivamente dolce, i fda si sentono benissimo, modulati dal sentore agrumato, che sebbene non in piramide c’è sicuramente. Piace proprio, in wish list. Non è evanescente, durata media.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License