Petite Cherie

1998 EDT. Ne esiste anche la versione EDP. Me lo aspettavo dolcino e sbarazzino ed invece no, è un profumo serio, l’erba si sente molto naturale, primaverile, non molto dolce, anche la pera dà freschezza e sentore acquoso-umido, sembra davvero rugiada mattutina, non è zuccherino, non amaro ed anche unisex, non la fragranza semplice e diretta che immaginavo, rosa e pera, una rosa muschiata non pungente e netta, subito dietro l’erba, non sento vaniglia. Fragrantica aggiunge hedione e lillà che mi pare anche di sentire in lontananza. Rimarco che su di me non c’è nessuna dolcezza ma sicuramente questo dipende dalla pelle

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License