Wazamba

Un resinoso originale, non c’è solo incenso ma, come dire, tutta l’orchestra, impossibile distinguere fra le resine, note verdi di cipresso e abete, felce, la mela non l’ho propriamente sentita credo infonda più freschezza che altro, non sento proprio nessuna frutta, la fragranza non ha nessun tono dolce (ma non è nemmeno amara), il sandalo risalta abbastanza in mezzo a questo bosco resinoso. È fresco, a dire il vero però non mi trasporta in accordo al nome: mi sento più in Scozia che in Africa, sembra di vedere i druidi all’opera, non trovo immagini africane in questo profumo, non sento odori di chiuso, le resine mi portano nel bosco assieme al verde. Probabilmente prima o poi lo prenderò, ha molteplici sfaccettature resinose che son difficili da descrivere, non è ovviamente ecclesiastico ma ha indubbiamente un’aura mistica, sento terreno, umido, alberi, una ambientazione boschiva dov’è sorge uno Stonehenge o una ambientazione wiccana. Molto bello.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License